Se ti stai chiedendo perché iniziare ad andare in Mtb, noi rispondiamo perché no!

Se Ti Stai Chiedendo Perché Iniziare Ad Andare In Mtb, Noi Rispondiamo Perchè No!

Andare in bici è una delle cose più piacevoli e salutari che si possano fare nel proprio tempo libero, è 

srcset=https://i2.wp.com/www.miscelasportiva.com/wp-content/uploads/2017/08/L.jpg?resize=300%2C225

un’attività che può essere letteralmente praticata da tutti, ovunque e in tutte le stagioni.

Perciò bando alle ciance e cominciamo a fare il punto. Appurato infatti che ti vuoi lanciare nel nuovo ed entusiasmante mondo delle ruote grasse, una domanda è d’obbligo: da dove si inizia?
Facile, diranno i pedalatori veterani, ma per chi questo sport lo conosce poco o niente, orientarsi sulla scelta della prima bici da comprare è peggio che capire se una porta si spinge o si tira. Eccoci quindi arrivati. Il destinatario di queste righe sei proprio tu, biker in erba, let’s start.
Cominciamo proprio dalla scelta della Mtb più adatta alle tue necessità, il che può rivelarsi più complicato che trovare la donna della tua vita, fidati. Ma noi siamo qui apposta.

Front o full, eh?

Si tratta semplicemente delle forme abbreviate di front suspension e full suspension, traduciamo ulteriormente: Mtb dotate rispettivamente della sola forcella ammortizzata e di una sospensione sia sulla ruota anteriore che su quella posteriore.

Fin qui ci siamo, ci sembra, ma in soldoni quali sono le differenze fra le due tipologie? Consolati sapendo che, nonostante sostanziali differenze, il 99,9% delle volte la scelta viene fatta abbastanza a caso.

Proviamo a far in modo che possa rientrare in quello 0,01% che sa per cosa spende i propri soldi.
La front è indiscutibile più leggera, in genere meno costosa e persino più facile da adoperare visto che necessita di minori regolazioni e interventi di manutenzione. Dov’è la fregatura quindi? Questa piccolina può rivelarsi più scomoda e difficile da guidare.
La full, invece, è un po’ più pesante e costosa, ma saprà ripagarti con migliore controllo e trazione nell’offroad, ovvero il terreno per eccellenza per usare una Mtb. Perciò con le spese aumenta anche il divertimento.

How much?
Per andare in bici non bisogna certo essere Paperon de Paperoni, anzi abbiamo già visto come per acquistare la tua prima Mtb ti bastano dai 300 ai 600€. Chiaramente ti abbiamo anche spiegato che una bici di qualità migliore sarà più leggera, più efficiente e avrà prestazioni migliori, ma questa è una facile deduzione. Noi consigliamo di iniziare per gradi, quindi orientati verso bici “entry level” a meno che ovviamente tu non sia determinato a voler subito acquistare una Mtb di un certo livello. In questi casi dovrai fare un gioco di prestigio e far lievitare il tuo budget, parliamo almeno di 1500-2500€.

Sei il mio tipo?

srcset=https://i0.wp.com/www.miscelasportiva.com/wp-content/uploads/2017/08/lovemtb.jpg?w=300

Xc, enduro, Dh, marathon. Non sono i nomi dei Guardiani della Galassia, ma alcune delle tipologie di Mtb esistenti in commercio.

Come fare a capire qual è la Mtb che fa per te? Potrai anche non crederci ma dipende da dove vivi. No, non è un sondaggio sulla qualità della vita, ma è ovvio che a seconda di degli ambienti che ti circondano necessiterai di prestazioni differenti.  Per esempio se abiti  in montagna ti troverai  spesso di fronte a salite ripide e a discese impegnative, in questo caso la full è la soluzione più adatta. Preparati però a spendere qualche euro in più, oppure trasferisciti al mare, a te la scelta.

Se vivi  in una zona collinare e magari con montagne intorno, il discorso diventa leggermente più complicato, in questi contesti infatti, possono andar bene diversi tipi di bici. In sostanza però potremmo dirti che se non hai mai pedalato fuoristrada, sarà meglio optare per una Mtb con ruote da 29” (più stabile e sicura) e comunque se non disponi di un budget superiore ai 1000€ la front sarà una scelta obbligata.

Buona pedalata